Rose salate di pasta sfoglia: un antipasto veloce, semplicissimo da realizzare e super goloso

Se volete un antipasto veloce, goloso e semplice da realizzare queste rose salate di pasta sfoglia sono proprio quello che fa per voi: come prepararle

Capita spesso di avere una cena tra amici o con il proprio partner, e volerli stupire con una ricetta sfiziosa, dai costi piuttosto bassi e che lascerà in molti a bocca aperta. Soprattutto per quanto riguarda gli antipasti a dita, però, succede spesso di imbattersi in piatti visti e rivisti, per cui oggi vi diamo un’idea che potrebbe stuzzicare la vostra fantasia e il vostro appetito.

Come preparare le rose di pasta sfoglia
Le rose di pasta sfoglia, un antipasto veloce e gustoso (Foto Web 365) – ilquotidianofvg.it

Si tratta di rose di pasta sfoglia, ottime anche per iniziare un pranzo, una cena e ideali per l’ora dell’aperitivo. Gli ingredienti che dovete avere a disposizione sono un rotolo di pasta sfoglia una patata, una zucchina, due pomodori, olio extra vergine di oliva quanto basta, origano, timo e sale per condire.

La ricetta delle rose di pasta sfoglia: ottime per i vostri aperitivi con gli amici

Il primo passo da compiere per creare delle rose di pasta sfoglia è srotolare la pasta sfoglia dalla sua confezione e si tagliano dei rettangoli dall’altezza né troppo piccola, né troppo grande:  ne dovreste ricavare sette. A questo punto dovete dedicarvi alle verdure. Tagliate a fette sottili zucchina, patata e pomodori, potete aiutarvi con una rondella se non siete particolarmente abili con il coltello, ma l’importante è che siano tutte più o meno della stessa misura, in modo da avere una cottura uniforme. 


La ricetta delle rose di pasta sfoglia
Le rose di pasta sfoglia si possono preparare con le patate, zucchine o pomodori (Screenshot video Instagram) – ilquotidianofvg.it
La ricetta delle rose di pasta sfoglia
Le rose di pasta sfoglia si possono preparare con le patate, zucchine o pomodori (Screenshot video Instagram) – ilquotidianofvg.it

Le rose di pasta sfoglia si possono preparare con le patate, zucchine o pomodori (Screenshot video Instagram) – ilquotidianofvg.it


Ora procedete andando a riprendere le strisce di sfoglia sovrapponendo leggermente le fette di verdure. Basterà avvicinare l’una agli altri come a volerli coprire e poi arrotolate il tutto. Con un po’ di manualità e senza eccedere nella pressione, il risultato sarà visivamente quello desiderato. A questo punto, la maggior parte della ricetta è già pronta.

Mettete le rose in uno stampo da muffin, aiutandovi con dei pirottini che andranno a contenere il vostro antipastino a dita singolarmente. Ora è il momento di condire, non dimenticatelo per la fretta: aggiungete una spolverata di sale, origano e timo per ogni pirottino, poi anche un veloce giro d’olio, soprattutto in quelli con le patate, in modo da aiutare la cottura.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Enrica Panariello (@chiarapassion)

 

Il gioco è fatto. Basta solo inserire lo stampo in forno preriscaldato statico a 200 gradi per 35-40 minuti fino a quando sono ben dorate.
 Controllate ogni tanto la cottura, in modo da non bruciarle, stando attenti a preservare le verdure che cuociono prima rispetto a quelle che ci mettono un po’ di più.

Impostazioni privacy