Meteo, torna l’inverno in Italia: grandine e temporali al nord

Il meteo sorprende ancora e lo fa con un’altalena a maggio nella quale in Italia si alternano giornate di piena estate a grandine e temporali invernali.

Va specificato che al momento la situazione vede spaccata l’Italia in due con il nord che vive un ritorno dell’inverno e il sud che si prepara già all’estate.

Italia e meteo
Meteo, torna l’inverno in gran parte dell’Italia (ilquotidianofvg.it)

Dopo un periodo di stabilità già da oggi abbiamo visto un cambiamento con un’anomala ondata di maltempo, originata dall’Atlantico, e in grado di investire soprattutto il settentrione facendosi sentire però anche in tutta l’Europa centro-occidentale e dunque non solo da noi e proseguendo per tutta questa settimana.

Si parla già di perturbazioni molto importanti a causa di correnti di aria polare che arrivano dalla Groenlandia e si rimescoleranno all’aria calda che invece giunge dall’Africa. E proprio questo è al centro del fatto che molto spesso si stanno verificando temperature instabili con giorni autunnali/invernali alternati ad altri primaverili/estivi.

State tranquilli però perché si tratta dell’ultima ondata di maltempo e finalmente alla fine del mese di maggio arriverà il caldo e l’estate tanto attesa che ci porterà al mare e alle vacanze. Andiamo ora a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni nel dettaglio.

Maltempo sull’Italia, tutte le ultime notizie

Le previsioni del tempo per la nostra penisola spaccano, come già detto, l’Italia in due in questi giorni. Al nord ci saranno temperature in calo e forti temporali, mentre al sud le temperature supereranno in alcuni casi anche i 30° proiettandoci già in estate.

maltempo e pioggia
Pioggia e Maltempo in Italia (IlQuotidianoFvg.it)

Già da stamattina abbiamo visto al nord delle forti perturbazioni con alcune città che hanno visto crollare la temperatura addirittura sotto i 20° della media stagionale. Al centro ci sono stati posti in cui si sono viste delle nubi e schiarite, come in Toscana, mentre nel Lazio e nell’Abruzzo è il sole ad averla fatta da padrone.

Il sud invece vive un’ondata di calore che arriva dal nord Africa e che ha portato ad alzarsi le temperature anche oltre i 30°. Insomma un meteo impazzito che non rispetta, né da un lato né tantomeno dall’altro, quello che si verifica solitamente in questo periodo dell’anno. E i meteorologici sono curiosi di vedere cosa accadrà nei prossimi giorni quando si prospettano ulteriori cambiamenti al nord.

Il sud, invece, dovrebbe aver trovato una sua stabilità riuscendo a viaggiare oltre le medie di stagione con la gente che ha già iniziato ad andare al mare per vivere giornate di relax e fare il bagno.

Impostazioni privacy