CRESCONO I MUTUI EROGATI IN FVG LA REGIONE SCALA OGNI CLASSIFICA

A livello nazionale nel 2013 i finanziamenti sono calati del 3,5%, da noi sono aumentati del 9%. Vediamo il quadro regione per regione.

Secondo le ultime analisi fatte da una controllata del Gruppo Crif, nel 2013 a fronte di un calo a livello nazionale dell’importo dei mutui, il Fvg in netta controtendenza ha registrato un significativo aumento dell’importo medio erogato, scalando ben quattro posizioni nella classifica nazionale.

Mutui casa
Mutui casa- (Ilquotidianofvg.it)

A livello nazionale, i mutui ipotecari hanno registrato nel 2013 un importo medio pari a 141.254 euro, più basso del -3,5% rispetto al 2012, i prestiti personali sono calati del -3,8%, attestandosi a 12.185 euro, e quelli finalizzati (per l’acquisto di un bene specifico, ndr) sono scesi del 2,7% per un importo di  3.979 euro.

Mutui regione per regione

La nostra regione registra importi medi erogati superiori alla media nazionale: per quanto riguarda i mutui l’importo medio si è attestato a 149.595 euro (in aumento del +9% rispetto all’anno precedente), collocando la regione al 4° posto assoluto della classifica nazionale (9° posto nel 2012).
Relativamente ai prestiti finalizzati, invece, l’analisi  mette in evidenza come l’importo medio erogato in Fvg sia pari a 4.123 euro (-6,7% rispetto al 2012), attestandosi al 10° posto (11° nel 2012) della graduatoria guidata dal Trentino – Alto Adige.

In merito ai prestiti personali, infine, con un importo medio erogato pari a 11.856 euro (-0,2% rispetto al 2012) il Friuli Venezia Giulia è passato dal 19° posto occupato nel ranking del 2012 all’11° posto della classifica nazionale del 2013, capeggiata dalla Valle d’Aosta con 13.210 euro.

A livello provinciale, sul fronte dei mutui l’importo più consistente è quello registrato nelle provincie di Udine e Pordenone aggregate, pari a 172 mila euro (+15,9%), al 5° posto della classifica nazionale. Seguono le province di Trieste  (al 57° posto con 122.991 euro) e Gorizia (in 58° posizione con 122.794 euro), entrambe in crescita rispetto all’anno precedente.

Riguardo ai prestiti finalizzati, l’importo medio più alto è sempre quello delle due province di Udine e Pordenone con Pordenone con 4.222 euro (-4,9%). L’importo medio più contenuto è risultato essere quello erogato a Gorizia (3.818 euro, -4,1%). Trieste, infine, a 3.969 euro (-13,6%).

Riguardo infine ai prestiti personali, l’importo medio erogato più consistente Udine e Pordenone si confermano ancora in testa a livello regionale, con 12.300 euro (-0,2%) occupa il 39° posto del ranking nazionale. Seguono le province di Trieste, con 11.275 euro (91°) e Gorizia che con soli 10.514 euro si colloca all’ultimo posto assoluto della classifica italiana (110°). 

Impostazioni privacy