Aumenta la massa muscolare e diminuisce il grasso, la dieta perfetta per gli over 50

Ecco la dieta perfetta per aumentare la massa muscolare e diminuire il grasso: per gli over 50 è la soluzione ideale per tornare in forma!

Per gli over 50 non è poi così facile diminuire il grasso corporeo a discapito della massa muscolare. Più gli anni passano e più è complicato mantenersi in perfetta forma fisica ma nelle prossime righe troverete una dieta capace di migliorare drasticamente la condizione di chi la mette in pratica.

dieta per over 50
Aumenta la massa muscolare e diminuisce il grasso, la dieta perfetta per gli over 50 (Foto Web365 srl) – ilquotidianofvg.it

Questo piano alimentare prevede il consumo di un menù dettagliato dal lunedì alla domenica ed è pensato propriamente per coloro che vogliono mantenere la propria muscolare e gestire i vari sbalzi ormonali che vengono a crearsi proprio dopo i 50 anni.

La dieta perfetta per gli over 50 per aumentare la massa muscolare e diminuire il grasso

La dieta in questione ha come obiettivo quello di ottimizzare il metabolismo e di comportare diversi benefici alla salute generale dell’individuo. È adatta sia agli uomini che alle donne e permette di evitare la sarcopenia, ossia la sindrome correlata all’invecchiamento che è caratterizzata proprio dalla perdita di massa e della funzionalità muscolare.

piano dieta per dimgrire
La dieta perfetta per gli over 50 per aumentare la massa muscolare e diminuire il grasso (Foto Canva) – ilquotidianofvg.it

Andiamo a vedere nel dettaglio l’esempio di menù settimanale che permetterebbe di ottimizzare la salute dopo i 50 anni in modo tale da aumentare la massa muscolare a discapito del grasso.

Lunedi:

  • Colazione: caffè con bevanda vegetale arricchita di calcio e vitamina D, pane a lievitazione naturale con formaggio fresco e pomodoro.
  • Spuntino: mini toast di pane multicereali con prosciutto
  • Pranzo: ceci e funghi, un frutto.
  • Merenda: yogurt, fiocchi d’avena e frullato di banane.
  • Cena: pesce alla griglia con asparagi e patate al vapore.

Martedì:

  • Colazione: caffè con bevanda vegetale e porridge di yogurt bianco con avena, frutti rossi e semi di chia.
  • Spuntino: mini toast di pane multicereali con tonno al naturale.
  • Pranzo: insalata di salmone al forno con verdure arrostite e un frutto.
  • Spuntino: tè o infuso con cracker di grano, gombo e pomodoro.
  • Cena: petto di pollo alla griglia con quinoa e broccoli al vapore.

Mercoledì:

  • Colazione: caffè, albume con spinaci e avocado.
  • Spuntino:  toast di pane multicereali con prosciutto e mandorle.
  • Pranzo: piselli con prosciutto e un frutto.
  • Merenda: bastoncini di carote con hummus.
  • Cena: crema di zucchine con pollo alla griglia.

Giovedì:

  • Colazione: caffè, pane a lievitazione naturale con avocado e pomodoro.
  • Spuntino: mini toast di pane multicereali con sardine al naturale o in olio extravergine di oliva.
  • Pranzo: pollo al curry con riso integrale e un frutto.
  • Merenda: tè o infuso con noci e un pezzo di formaggio.
  • Cena: salmone al forno con asparagi e quinoa.

Venerdì:

  • Colazione: caffè, un porridge di yogurt bianco con fiocchi d’avena e kiwi.
  • Spuntino: mini toast di pane multicereali con prosciutto di tacchino (+85% carne).
  • Pranzo: filetto di maiale in salsa di vino pregiato con frutta.
  • Merenda: tè o infuso con una manciata di mandorle e una pera.
  • Cena: zuppa di verdure con pollo tagliuzzato.

Sabato:

  • Colazione: caffè, pane a lievitazione naturale con olio d’oliva, pomodoro e noci.
  • Spuntino: toast di pane multicereali con prosciutto e noci.
  • Pranzo: spinaci con ceci e un frutto.
  • Merenda: succo di carota e zenzero.
  • Cena: asparagi saltati in padella e funghi.

Domenica:

  • Colazione: caffè, frittelle di avena con yogurt e frutti rossi.
  • Spuntino: mini toast di pane multicereali con tonno al naturale e pistacchi.
  • Pranzo: lombo di maiale al forno con patate al vapore e un frutto.
  • Merenda: tè o infuso con yogurt bianco e banana.
  • Cena: insalata di quinoa con avocado e salmone

Quello qui presentato è l’esempio di un meal plan che si potrebbe adattare alla dieta di una persona over 50, tuttavia prima di cambiare il proprio regime alimentare è bene chiedere il parere di un esperto e sottoporsi alle analisi del caso, solo così si potrà avere la certezza di avere una dieta adatta alle proprie necessità.

Impostazioni privacy